Ascoltare il design

Quando parliamo di design, solitamente facciamo riferimento alla sfera del visuale, all’estetica e alla funzionalità di un oggetto, dimenticando che le cose hanno anche un odore, un gusto, una consistenza, riflettono e producono suoni.
Uno, in particolare, possiede quest’ultima peculiarità. È stato la voce della nostra società e fa parte della nostra storia quotidiana da quasi un secolo. Ci ha informato, ci ha fatto ridere, ballare, qualche volta piangere ed il tutto senza alcun preavviso; ci ha tenuto compagnia, ci ha fatto cantare a squarciagola, ci ha tenuti svegli mentre guidavamo di notte, ci ha fatto conoscere la vibrazione e il rumore del mondo. Questo strumento è la radio.
Le cose cambiano, le innovazioni modificano il modo di guardare, di ascoltare e di progettare ma la radio resta sempre uno straordinario oggetto, continua e riempire di voci e musica il nostro spazio, ad accompagnare l’evoluzione di una società che non ha mai smesso di raccontare, diventando un mezzo digitale.

Fluttuare nell’aria su per le colline e dietro ogni angolo, superando palazzi e attraversando deserti, andando oltre il tuo stesso corpo… Parole e suoni che leniscono le sofferenze del cuore, ti fanno danzare, sorridere e ti riempiono con il loro calore! Ascolta il mondo!800x600

Queste sono le parole che Rob Ryan, artista britannico di fama internazionale, ha inciso sui due lati di una radio molto particolare. Per l’azienda Pure – leader nella produzione di articoli di elettronica di largo consumo, di sistemi audio multiroom innovativi, radio digitali e servizi cloud di intrattenimento – l’artista ha infatti disegnato Evoke D2, una lussuosa radio portatile digitale DAB+ ed FM con Bluetooth.

Rob Ryan è un artista poliedrico: tra i suoi lavori sono annoverati intaglio della carta, ceramiche, tessuti, oggetti d’arredo e gioielleria. Le sue estrose opere sono spesso accompagnate da testi di carattere sentimentale, poetico e occasionalmente umoristico, spesso autobiografici.

“Il motivo per cui ho scelto di scrivere questa frase sull’iconica radio digitale Evoke D2 di Pure è che, a mio avviso, questa piccola scatola racchiude un potere incredibile. Attraverso essa, è possibile ascoltare tutte le persone del mondo, tutti i suoni del mondo. Non è incredibile?! E poi, ascoltare significa imparare, ridere, ballare… Sullo stemma originale della BBC c’è l’iscrizione “Nation shall speak peace into nation” (la nazione parlerà di pace verso la nazione), una frase che accompagna tutti i logo aziendali. In quale altro modo si può iniziare a capire le altre persone se non ascoltandole?” – ha inoltre dichiarato l’artista.800x600_2

La radio, attraverso lo sguardo di un artista, non è più solo un oggetto dal design raffinato con uno scopo pratico, un mass media, ma uno strumento che perfeziona la capacità di ascoltare il mondo fuori. E grazie all’apporto di Ryan, che per Evoke D2 ha creato un disegno apposito, con la distintiva impronta estetica stampata in blu o in rosso su fondo bianco, diventa anche duplice mezzo di comunicazione: visiva e uditiva. Ma la radio può diventare anche altro, può essere protagonista della nostra vita ed è forse questa la peculiarità di Evoke D2.
In quale ambiente posizionereste la vostra radio? Il salotto? Il bagno? La camera da letto? La cucina? In macchina? In un parco? Noi abbiamo scelto una bella terrazza in Umbria.
800x600_3Ebbene, ciascuno di questi ambienti è perfettamente adatto ad accogliere una Evoke D2. Questo dispositivo, infatti, è dotato di funzioni innovative che includono radio digitale DAB+ ed FM, Bluetooth per l’ascolto wireless in streaming, ingresso ausiliario per lettori iPod/MP3, sveglia, timer di autospegnimento e snooze, 20 stazioni preselezionate (10 digitali e 10 FM) e un timer da cucina. Può anche essere utilizzata all’esterno della propria abitazione, grazie al  supporto della batteria ricaricabile opzionale ChargePAK B1, che consente fino a 24 ore di funzionamento senza dover ricaricare.
Inoltre, come tutta la gamma di radio Pure per la casa e l’auto, Evoke D2 by Rob Ryan ha il marchio “Digital Tick”, una certificazione del Regno Unito pensata per dare ai clienti la sicurezza che stanno acquistando una radio già “predisposta per il futuro”. E proprio attingendo al design e all’engineering britannico di Pure, questa radio è dotata di un amplificatore audio ad alta efficienza energetica in Classe D, che consente di associare la massima qualità del suono a un’eccellente durata della batteria e a un basso consumo di energia.

Gli oggetti sono strumenti più potenti di quanto immaginiamo. Quando si presta loro la giusta attenzione, hanno la capacità di affinare i nostri sensi, soprattutto quelli – come l’udito – di cui, vivendo in un mondo che parla per immagini, abbiamo rallentato lo sviluppo. Una radio è un bell’oggetto, può mettere in comunicazione i nostri ambienti, mettere noi in comunicazione con il mondo e, perché no, insegnarci l’ascolto dell’altro.

Redazione e contributi: Heidi Bovini, Chiara Borsini.

3 Commenti
  1. Io ho fatto realizzare una pensilina tettoia su misura davanti casa, ottima per dare ombra nelle giornate estive.

    • La realizzazione di pergolati e pensiline sono ottime soluzioni per sfruttare al meglio gli spazi esterni, e con l’arrivo della primavera molti iniziano a pianificare questo tipo di interventi.

  2. veramente sfiziosa questa radio!

Rispondi a Pensiline e box Auto Annulla risposta

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscrivendoti alla nostra newsletter potrai ricevere news, aggiornamenti, le ultime notizie dal blog e ovviamente offerte e servizi offerti da Design D'ingegno. Che aspetti: iscriviti subito e non perdere l'occasione!